Intervento nel X Municipio di Roma

Carta Servizi del Centro famigliaDal 2010 al 2014 l'associazione A.I.R.E.S. onlus è stata soggetto affidatario del Progetto “Centro Famiglia Stella Polare Sostegno alle responsabilità genitoriali e di tutela al minore” finanziato dal X Municipio del Comune di Roma (ex XIII Municipio). Il Centro per la famiglia “Stella polare” offre ai cittadini residenti attività di sostegno e consulenza familiare. Lo scopo del centro è quello di offrire azioni di prevenzione al disagio psico-sociale per minori e le famiglie residenti nel Municipio.

Nell'ambito della collaborazione con i Servizi sociali del Municipio l'associazione A.I.R.E.S. onlus ha organizzato i seguenti moduli formativi:

• "LTPc e CBCL: due strumenti utili per la valutazione delle competenze genitoriali” - 14 Aprile 2011

• “Affido condiviso e ascolto del minore in regime di separazione” - 05 Aprile 2012

• “L'invio: pratiche metodologiche per un buon inizio e un buon esito del trattamento” - 03 maggio 2012

• “Linee guida per l'ascolto del minore” - 10 maggio 2012

• “Provvedimenti limitativi e ablativi della potestà genitoriale: quando e quali le ripercussioni dell'affidamento al servizio sociale” - 7 giugno 2012

• “L'affido condiviso” - 13 settembre 2012

• “L'affidamento a terzi, (servizi sociali, inserimento in casa famiglia, affido etero familiare)” - 11ottobre 2012

• “L'ascolto del minore nei servizi” - 15 novembre 2012

• “Prevenire e curare la rottura delle relazioni intergenerazionali verso percorsi di sostegno alle famiglie in difficoltà” - 11 dicembre 2012

• “Cambiamenti nei contesti non terapeutici: il lavoro con le famiglie in collaborazione con i Servizi e con il Tribunale per i minori” - 10 gennaio 2013

• “L'invio pratiche metodologiche per un buon inizio e un buon esito del trattamento” - 14 febbraio 2013

• “Dalla tutela del minore alla promozione delle responsabilità familiari: difficoltà, complessità risorse e buone prassi” - 21 marzo 2013

I moduli formativi sono stati tenuti dalle Psicologhe Maddalena Cialdella e Rosa di Benedetto e dagli Avvocati Gianni Ballarani e Leonilde Famularo.